Statuto

 

 crest

 

Articolo 2 - Reggente Generale

 

 

d) Reggente Generale, eventualmente Gran Maestro d’Artiglieria

 

Rappresenta la massima carica dell’Associazione, gestisce direttamente le attività della stessa, con l’ausilio del Consiglio Esecutivo. Si avvale della consulenza e delle attività dei Membri del Consiglio Direttivo per il governo dell’Associazione. Conferisce distinzioni e riconoscimenti nel quadro del presente statuto, motu proprio o come espressione della collegialità del Consiglio Esecutivo. Assume anche il titolo di Gran Maestro d’Artiglieria allorché abbia, nel corso della sua carriera, ricoperto una delle tradizionali cariche istituzionali dell’Arma di Artiglieria (Ispettore, Generale addetto all’Artiglieria Contraerei, ecc.). Veste il Collare dell’Associazione durante le cerimonie ufficiali. Rimane in carica sette anni, rinnovabili. Viene scelto dall’Assemblea fra i Gran Croce di diritto dell’Associazione che abbiano il grado di colonnello o generale. Allo scadere del suo mandato entra di diritto a far parte del Consiglio Esecutivo. Indirizza annualmente all’Assemblea Generale una relazione sullo stato dell’Associazione e sugli indirizzi programmatici per il futuro.

 

Condividi
Riferimenti Bancari Moduli iscrizione
Custodia del Grifo Arciere