Regolamento

 Crest

CAPITOLO 1

Dell’Associazione e delle Cariche Sociali

 

 ART. 1

L’Associazione “Custodia degli Artiglieri del Grifo Arciere”, rappresenta una struttura premiale autonoma, con una propria specifica organizzazione ed è costituita dal complesso dei suoi membri aderenti. Scopo sociale, in conformità al disposto dell’articolo 1 dello Statuto, è quello di attribuire distinzioni e benemerenze a tutti quanti (Enti, persone, militari, civili, italiani e stranieri) hanno operato o operano a favore e supporto della Specialità Contraerei, della Difesa Aerea, degli Istituti di Formazione e più in generale dell’Artiglieria e degli Artiglieri e dell’Istituzione. E’ altresì scopo dell’Associazione quello di promuovere attività socio culturali, di tipo volontaristico ed a fini di studio, concernenti la storia, le tradizioni dell’Artiglieria e della Santa Patrona, intesi come comune substrato e patrimonio morale della Custodia, così come è scopo precipuo dei Custodi quello di promuovere uno spirito interforze, di reciproca stima, rispetto ed arricchimento culturale fra tutti gli operatori, i sostenitori ed il personale civile che, per motivi di lavoro, hanno interessi nel campo della Difesa Aerea, esaltando nel contempo l’eticità, lo spirito e la prassi prettamente difensivi delle attività della Difesa Aerea.

 ART. 2

Le modalità con le quali l’Associazione svolge le attività per realizzare lo “scopo” sociale, fissato dall’Articolo 1 dello Statuto, sono devolute alle iniziative singole e collettive del Reggente Generale e/o del Consiglio Esecutivo, conformemente alla prassi delineata nell’articolo 4 dello Statuto.

 ART. 3

La sede legale dell’Associazione è fissata in Latina, Via Carlo Cattaneo 11, presso lo Studio Legale dell’Avvocato Bernardino Palumbo. Sono altresì considerate sedi sociali distaccate e di riferimento per tutti i membri le seguenti altre sedi:

  •  Viale Pretoriano 11, 00185 ROMA, presso l’abitazione del Maggior Generale Massimo IACOPI;
  • Via Principe di Piemonte 16, 04016 SABAUDIA, presso l’abitazione del Tenente Colonnello Marcellino PASTORE.

 Le comunicazioni fra i membri ed il Consiglio saranno verbali o scritte e, per quanto possibile, utilizzeranno al massimo le possibilità offerte dalla posta elettronica.

 ART.  4

La sua struttura organizzativa prevede la seguente articolazione: 

  • una Assemblea Generale della Custodia, espressione del complesso dei suoi Membri;
  • un Consiglio Esecutivo;
  • un Consiglio Direttivo;
  • un Reggente Generale, eventualmente Gran Maestro d’Artiglieria;
  • un Pro Reggente Generale,

 con i compiti specifici definiti nell’Articolo 2 dello Statuto.

ART. 5

Il Consiglio Esecutivo della Custodia, che presiede alla vita della stessa, è composto di norma da:

  •  Reggente Generale;
  • Pro Reggente Generale;
  • Rappresentante dei Militari in servizio della Custodia;
  • Rappresentante dei Civili e dei Militari in quiescenza della “Custodia del Grifo Arciere”,
  • ex Reggenti Generali


ART. 6

Il Consiglio Direttivo, che costituisce l’Organo di Governo della Custodia, è la risultante, in linea di massima, dell’integrazione al Consiglio Esecutivo a seconda delle esigenze di tutte o parte delle seguenti cariche, ciascuna deputata a funzioni specifiche nella vita dell’Associazione:

  • un Quartiermastro Vessillifero;
  • un Aiutante di Bandiera;
  • un Membro Laico;
  • un Direttore di Segreteria;
  • un Tesoriere;
  • un Cerimoniere e Portavoce;
  • un Consulente Araldico;
  • un Consulente Giuridico;
  • un Elemosiniere (eventuale);
  • una/due Madrine.

Il Consiglio Direttivo, nonché quello Esecutivo, si avvale dell’apporto propositivo e consultivo di un numero variabile di Pro Reggenti, con i compiti di ciascuno definiti nell’Articolo 2 dello Statuto.

In particolare al Cerimoniere/Portavoce verrà affidata la cura dell’immagine pubblica della Custodia ed eventualmente l’approntamento e la gestione della pagina web dell’Associazione nei limiti e negli scopi stabiliti dal Consiglio della Custodia.

 

 

Condividi
Riferimenti Bancari Moduli iscrizione
Custodia del Grifo Arciere